INBOUND MARKETING.

Ovvero “fare in modo che i miei potenziali clienti mi trovino/contattino attraverso il web

Il termine Inbound Marketing si riferisce a tutte quelle strategie che attraverso l’utilizzo degli strumenti digitali servono per ricercare nuovi e clienti e quindi generare nuove vendite e acquisire nuove quote di mercato. Si tratta di pensare al sito web come una macchina GENERA CONTATTI, un ulteriore addetto commerciale che, come i tuoi colleghi in carne ed ossa, lavora per generare lead e per trasformarli in clienti. Qualsiasi azienda o professionista può utilizzare le strategie di inbound marketing in maniera efficace. Il primo passo è capire cosa sia realmente il marketing inbound e perché è così efficace. Il marketing inbound, si occupa di far trovare la tua Azienda laddove i tuoi clienti più preziosi si informano.

L’idea è utilizzare questi canali per fornire contenuti di valore al tuo target di riferimento. L’obiettivo della strategia di marketing inbound è EDUCARE i tuoi potenziali clienti, RISOLVERE i loro problemi o RENDERE la loro vita più facile o migliore in qualche modo allo scopo di attrarli verso la consapevolezza che la nostra Azienda può, con la sua professionalità e specificità nel settore essere loro di aiuto. Il marketing inbound è molto più efficace di qualunque strategia di marketing tradizionale perché consente alle aziende di “parlare direttamente” ai propri (potenziali) clienti in un modo utile e coinvolgente. Il web ha permesso ad ognuno di accedere ad una mole di informazioni enorme, e ora i consumatori sono molto più propensi ad acquistare un prodotto o un servizio da un’Azienda che gli piace, che sa essere autorevole nel suo settore piuttosto che da una Azienda che conoscono solo per la pubblicità che essa fa ogni giorno.



MARKETING INBOUND

MARKETING TRADIZIONALE

Si rivolge direttamente ai nostri potenziali clienti

Si rivolge ad un pubblico molto ampio e non in target

Può essere monitorato. I suoi risultati sono facilmente misurabili. Inoltre può essere modificato per adattarsi alle mutevoli esigenze dei clienti.

Molto difficile da tracciare e misurarne i risultati  a causa di mezzi utilizzati

Può utilizzare un linguaggio creativo, comunicare in modo informale, consentire al pubblico di interagire direttamente con l’Azienda

In genere utilizza stili di comunicazione professionale e formale; può creare distanza con il cliente finale


Il valore del marketing inbound

Il marketing inbound è vantaggioso sia in termini di investimenti a medio termine sia in termini di obiettivi di ricerca clienti e vendite. Ecco qui di seguito alcune statistiche:



siti-web-centrati

IL 57% DELLE AZIENDE CHE PUBBLICANO ARTICOLI DI BLOG SU BASE MENSILE HANNO GUADAGNATO ALMENO 1 CLIENTE TRAMITE IL BLOG

seo-specialist

IL 51% DELLE AZIENDE CHE UTILIZZANO STRATEGIE DI MARKETING INBOUND RIFERISCE DI AVERE UN ROI POSITIVO

siti-web-che-funzionano

L'84% DELLE PERSONE DI ETÀ COMPRESA TRA 25 E 34 ANNI HA SMESSO DI UTILIZZARE UN SITO WEB A CAUSA DI PUBBLICITÀ TRADIZIONALE E NON INBOUND


7 CONSUMATORI SU 10 PREFERISCONO CONTENUTI PERSONALIZZATI CHE SONO ADATTATI AI LORO SPECIFICI INTERESSI ED ESIGENZE

 



 
 
 
 

Le fasi di una strategia di marketing inbound

Le fasi di una strategia di marketing inbound sono 4 e hanno lo scopo di trasformare uno sconosciuto in un cliente (e a volte anche in un promotore della nostra Azienda) facendolo passare dalla consapevolezza di ciò di cui ha bisogno, passando per l’educazione fino a convincerlo che l’Azienda che può fornirgli quei prodotti/servizi meglio di chiunque altro siamo noi. Sei curioso e vuoi saperne di più! Richiedi la tua consulenza GRATUITA.

inbound marketing ancona- marche